Il nostro sito utilizza i cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione.

Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie.

Cosa fare in caso di allerta meteo alluvione

Previsione del rischio: la Regione, sulla base delle previsioni meteorologiche, dichiara lo stato di Allerta. L’allerta è diramata attraverso il sito http://allarmi.meteo-allerta.it e specificamente per la Regione Campania: http://bollettinimeteo.regione.campania.it 

Gli allarmi per maltempo sono di due tipi: preallerte e allarmi. Le preallerte sono emesse con un anticipo che può arrivare fino a 48 ore, quando i fenomeni di maltempo in Campania sono probabili, ma sono ancora possibili variazioni di intensità, traiettoria e/o durata. Negli allarmi invece la tempistica dei fenomeni è certa. In quest'ultimo caso si distinguono tre livelli di allarme:

1.    Giallo livello di preallerta

2.    Rosso  allarme per maltempo di forte intensità

3.    quello viola per fenomeni estremamente forti.

Sul sito  http://bollettinimeteo.regione.campania.it  è consultabile il bollettino dell’allerta meteo giornaliero, con l’indicazione delle 8 zone della regione e i comuni che vi appartengono. Sapere se vivi o lavori in una zona soggetta a rischio alluvione ti aiuterà a prevenire e ad affrontare meglio questo tipo di emergenza;

NORME COMPORTAMENTALI

Prima dell’inizio Allerta

Presta attenzione agli aggiornamenti meteo sui siti  http://allarmi.meteo-allerta.it/images/map/campania_index.png e specificamente per la Regione Campania: http://bollettinimeteo.regione.campania.it .Alcune zone del paese  si allagano prima di altre:  strade accanto agli argini di fiumi e  torrenti, ponti, passerelle e in generale tutte le zone più basse del paese. Anche  i locali più bassi degli edifici sono maggiormente soggetti ad allagamenti: cantine, vani ai piani seminterrati e al piano strada.

In caso di alluvione, alcune semplici azioni possono aiutare a mettere in sicurezza te stesso e le persone che ti vivono accanto:

  •  se risiedi o lavori in zona a rischio esondazione, non sostare o pernottare in locali seminterrati o situati al piano strada
  •  proteggi con paratie o sacchi di sabbia i locali che si trovano al piano strada e chiudi le porte di cantine, garage, seminterrati
  •  sposta l’auto e/o moto in una zona alta non soggetta ad allagamenti 
  • limita gli spostamenti
  •  tieni in casa una cassetta di pronto soccorso, una radio a pile, una torcia elettrica

Durante l’Allerta e con alluvione in atto 

  • segui le evoluzioni meteo e Allerta sul sito  http://allarmi.meteo-allerta.it
  •  non accedere o soggiornare in cantine, garage, locali seminterrati o al piano strada, sino alla fine dell’evento e sali ai piani superiori;
  • proteggi con paratie o sacchetti di sabbia i locali al piano strada; chiudi le porte di cantine, seminterrati o garage solo se  non ti esponi a pericoli
  • non transitare a sostare su ponti, passerelle, argini di torrenti
  • non cercare di raggiungere la tua destinazione, ma cerca riparo presso lo stabile più vicino e sicuro
  •  esci solo se necessario
  •  stacca gli interruttori della corrente e del gas purché tali dispositivi siano collocati in zone sicure della casa
  •  limita l’uso del cellulare: tenere libere le linee facilita i soccorsi
  •  non abbandonare un luogo sicuro prima che sia stata dichiarata la fine dell’Allerta
  • informati  sulle indicazioni e le prescrizioni fornite dalle Autorità attraverso: www.comune.centola.sa.it e, le pagine Facebook Twitter della Protezione Civile  del Comune di Centola.

Dopo l’Allerta e l’evento alluvionale 

  •  prima di allontanarti da un posto sicuro, accertati che sia stata dichiarata la cessazione dell’Allerta
  •  prima di bere l’acqua del rubinetto assicurati che Ordinanze comunali non lo vietino - non transitare lungo strade allagate: l’acqua potrebbe celare voragini, buche, tombini aperti
  •  verifica se puoi riattivare il gas e l’impianto elettrico, se necessario chiedendo il parere di un tecnico
  • prima di utilizzare i sistemi di scarico, assicurati che le reti fognarie, le fosse biologiche, i pozzi non siano danneggiati

 

NUMERI UTILI

numero verde della Protezione Civile 800840840   Polizia Municipale 0974/370714

Per scaricare l'avviso in formato PDF clicca qui