tassa soggiorno

Per contatti:

Responsabile del servizio dott.sa Luongo Nicolina numero telefono 0974-370724 

Responsabile del procedimento D'angelo Giuseppina numero telefono 0974-370722

e-mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
pec : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Si informa che il Consiglio Comunale, con deliberazione n°13 del 20/03/2017, ha modificato , a decorrere dall’anno 2017, il regolamento per l’applicazione dell’imposta di soggiorno accedi al regolamento

Il gettito dell’imposta è destinato a finanziare interventi in materia di turismo,
compresi quelli a sostegno delle strutture ricettive, nonché interventi di manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali e ambientali locali, nonché dei relativi servizi pubblici locali.


Presupposto dell’imposta è il pernottamento in strutture ricettive alberghiere ed extra-alberghiere, anche all’aria aperta, situate nel territorio del Comune di Centola, quali campeggi, aziende agrituristiche, aree
attrezzate per la sosta temporanea, bed & breakfast, case vacanze, case ed appartamenti per vacanze, esercizi di affittacamere, case per ferie, residenze turistico-alberghiere, alberghi, villaggi turistici, ostelli, alloggi vacanze, immobili occasionalmente usati a fini ricettivi, alberghi diffusi e comunque tutte le strutture ricettive di cui alla L.R. 24 novembre 2001, n. 17 e legge n. 5/2001.

L’imposta è corrisposta per ogni pernottamento nelle predette strutture ricettive nel periodo dal 1 giugno al 30 settembre di ogni anno. La misura dell’imposta è determinata per persona, per un massimo di sei pernottamenti consecutivi ed è graduata e commisurata alla tipologia di struttura ricettiva che provvede alla sua riscossione rilasciandone  apposita ricevuta.

Il soggetto responsabile della struttura ricettiva provvede alla riscossione dell’imposta e risponde direttamente del corretto ed integrale riversamento della stessa al comune di Centola .

I gestori delle strutture ricettive sono obbligati:

  • a informare, in appositi spazi, i propri ospiti dell’applicazione, dell’entità e delle esenzioni dell’impostadi soggiorno.
  • a dichiarare, ai sensi del DPR 445/2000, all’Ufficio Tributi del Comune, entro cinque giorni dalla fine diesenti, nonché il relativo periodo di permanenza. La dichiarazione è effettuata sulla base dellamodulistica predisposta dal Comune.
  • A conservare per anni cinque le dichiarazioni sostitutive giustificative delle esenzioni applicate.
  • Ad  allegare , nella dichiarazione di cui al precedente punto, la modulistica con le  generalità dei soggetti passivi
  • alla resa del conto giudiziale della gestione svolta, ai sensi dell’art. 233 del d.lgs. n. 267/2000 nei confronti dell’Ente,  in qualità di sub agenti contabili di fatto e soggetti alla giurisdizione della Corte dei Conti . Conto di gestione da  presentare, al Comune, entro il 31 dicembre  dell’anno di riferimento, redatto sul modello approvato con D.P.R. 197/1996 e da predisporre con il software messo a disposizione dall’Ente .
  • ad utilizzare l’apposito software per le comunicazione delle presenze quotidiane entro le 24 ore successive alla presenza;
  • ad effettuare il versamento delle somme riscosse a titolo di imposta di soggiorno, entro cinque giornidalla fine del mese, su apposito conto corrente postale n° 1013079734 intestato“Comune di Centola Imposta di Soggiorno – Servizio Tesoreria”, codice IBAN:IT-61-N-07601-15200-001013079734;

 

Documentazione Ufficiale relativa all'imposta di soggiorno Anno 2019

  • Imposta di soggiorno 2019 - Vademecum per gli operatori clicca qui

Documentazione Ufficiale relativa all'imposta di soggiorno Anno 2018

  • Albergatori che riversano in ritardo l’imposta di soggiorno ai Comuni è peculato clicca qui
  • Nuovo Regolamento Imposta di Soggiorno 2018 clicca qui
  • Dichiarazione Mensile Imposta di Soggiorno 2018 clicca qui
  • Avviso imposta di soggiorno anno 2018 clicca qui
  • Delibera N°35 del 15/02/2018 clicca qui

 

 Documentazione Ufficiale relativa all'imposta di soggiorno Anno 2017

 

 Software gestione imposta di soggiorno

Pegaso Stay Tourist software gestione imposta di soggiorno

Per assistenza:

Mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Tel: 089 - 8541564  oppure 089 - 9365180 - SOFTWARE STUDIO SRL - Via Nuova Chiunzi, 106 – 84010 Maiori (Sa)

Clicca qui per accedere al software per l'Imposta di Soggiorno 

https://centola.impostasoggiorno.it/

La Software Studio s.r.l., come da contratto, si impegna a prendere in carico le richieste di assistenza entro le 8 ore lavorative successive alla data della richiesta e, ad evadere le stesse entro le successive 48 ore

Il servizio di assistenza è gratuito e compreso nel servizio offerto dall'Ente.

Nel caso in cui non sia possibile contattare il servizio telefonico su indicato richiedere assistenza via e-mail .

 

                                                            PROSPETTO TARIFF

alberghfino a 2 stelle

€ 1,30

alberghi a 3 stelle

€ 1,50

alberghi a 4 stelle

€ 1,50

alberghi a 5 stelle

€ 1,70

villaggi turistici fino a 3 stelle

€ 1,50

villaggi turistici a 4 stelle

€ 1,50

villaggi turistici a 5 stelle

€ 1,70

alberghi diffusi

€ 1,30

campeggi

1,50

aree attrezzate per la sosta temporanea

€ 1,30

aziende agrituristiche

 1,50

bed & breakfast

€ 1,50

case vacanze

€ 1,50

case eappartamenti per vacanze

€ 1,50

affitta camere

€ 1,50

case peferie

€ 1,50

residenze turistico-alberghiere

€ 1,50

ostelli

€ 1,30

alloggvacanze

€ 1,50

immobili occasionalmente usati a fini ricettivi

€ 1,30

 

Documentazione Ufficiale relativa all'imposta di soggiorno Anno 2015 - 2016

Documentazione Ufficiale relativa all'imposta di soggiorno Anno 2014

Documentazione Ufficiale relativa all'imposta di soggiorno Anno 2013